Dal 16 al 18 novembre Perugia è UniverCity e celebra con tanti appuntamenti le migliaia di studenti universitari (circa 25mila) che vivono e animano la città durante il percorso di studi: incontri con personaggi noti al grande pubblico e con esperti su temi di attualità che spaziano dalla formazione alla salute, dall'innovazione scientifica e tecnologica al lavoro; e inoltre momenti musicali, rassegna cinematografica, aperitivi diffusi, workshop di mobile & street photography e sconti riservati ai possessori di “Carta Giovani Unifacile Shopping” Perugia, Corciano e Torgiano. Accompagnata dal media universitario umbro Radiophonica, con musica, sondaggi, video e interviste on air e in live streaming, l’edizione 2018 di Univercity si concentrerà nel centro storico del capoluogo umbro, ma è già pronto il progetto per estendersi a Terni e non solo.  

La presentazione del programma 2018 di UniverCity, nella sua nuova veste giovane e dinamica (tre edizioni furono organizzate all’inizio degli anni 2000 ma con finalità legate esclusivamente all’orientamento), si è svolta il 12 novembre a Perugia, nel salone d’onore di Palazzo Donini, alla presenza dell'assessore regionale all’istruzione Antonio Bartolini.

Presenti anche anche l'ideatore dell'evento Paolo Urzi, dell'associazione University, il dirigente dell’Adisu Stefano  Capezzali, che vede nella manifestazione una ulteriore occasione per conoscere da vicino le esigenze della popolazione studentesca e per far conoscere l'importanza e i servizi offerti dall'Agenzia per il diritto allo Studio, e la responsabile del progetto Carta Giovani dell'Informagiovani del Comune di Perugia, Cristina Lo Scerbo, che ha illustrato le agevolazioni previste nell'ambito dell'evento per i possessori della Carta Giovani Unifacile Shopping, come sconti e ingressi gratuiti, segnalando che chi non avesse ancora la carta la potrà richiedere anche nei giorni dell'evento. Di Umbria “regione universitaria” ha invece parlato l’assessore Antonio Bartolini. “Vogliamo che Univercity diventi al più presto Univercities, al plurale, e su questo – ha spiegato  – so che c’è già un progetto. L'università infatti oltre che a Perugia e a Terni è presente anche a Narni, Foligno e in altri territori in varie formule. Ma la vita degli studenti non è fatta solamente di esami, didattica e ricerca, c’è una componente ludica da non sottovalutare che è fatta anche di socializzazione. Questi momenti sono fondamentali per la vita degli studenti.  Lo sono sempre stati, e lo dimostrano anche le antiche tradizioni, dai Carmina Burana fino alla goliardia. La formula di Univercity riesce al meglio a racchiuderne il nocciolo essenziale”.

A dare il via alla tre giorni dedicata agli studenti sarà la festa “UniverCity” che si svolgerà giovedì 15 novembre al Cantiere 21 (Suavecito Reggaeton HipHop Trap). L’ingresso per chi possiede “Carta Giovani Unifacile Shopping” è 8 euro e comprende 2 drink. Funzionerà una navetta gratuita da Piazza Grimana dalle ore 22 alle 1.15 per l’andata e per il ritorno alle 3 alle 4 e alle 5. Venerdì il primo appuntamento ufficiale targato UniverCity è alle ore 10 con i ragazzi dell’UniPG Racing Team di ingegneria, che presenteranno ed esporranno all’ingresso del Centro Servizi Galeazzo Alessi il prototipo di un’auto stile Formula RB18, una delle proposte più creative e tecnologiche di questi tempi, interamente pensata, progettata e realizzata da studenti universitari di Perugia.   

Tra gli appuntamenti più attesi ci sono gli incontri con il cardinale Gualtiero Bassetti e Brunello Cucinelli (sabato nella Sala del Dottorato del Chiostro di San Lorenzo), con Serse Cosmi (venerdì al Centro Servizi G.Alessi in via Mazzini) e con Dj Ralf (domenica a Umbrò); personaggi molto eterogenei ma accomunati da un forte legame con la città, che nella loro diversità hanno molto da dire ai giovani che parteciperanno e che potranno intervistarli liberamente, coordinati dalla giornalista Donatella Miliani. Sempre sul fronte degli incontri, ci sarà spazio anche per la Pastorale giovanile Universitaria, inoltre si affronteranno temi attuali su ambiente, scienza e tecnologia con la rivista Micron e Alessandro Ricci racconterà la storia della sua start up  from scratch, illustrando come da un’idea innovativa, al limite della fantascienza fino a un ventennio fa, si possa costruire un progetto professionale. Sarà allestito anche un angolo della salute sul tema “Fallo protetto”, all’interno del quale il Coordinamento Giovani Medici e l’associazione Omphalos LGBTI organizzeranno incontri per parlare senza steccati di malattie sessualmente trasmissibili.

E poi tanti momenti ludici e conviviali con momenti musicali, balli con Happy Feet swing dance school di Perugia, rassegna cinematografica serale e incontro con l’autore al cinema PostModernissimo, aperitivi nei bar del centro storico con sconti riservati ai possessori di “Carta Giovani Unifacile Shopping”, e tutti i giorni fino a sera, nella postazione fissa di Officine Creative Italiane allestita al Centro Servizi G.Alessi, tante attività fotografiche teoriche e pratiche, incontri e workshop gratuiti per illustrare il ruolo della fotografia, intesa non soltanto come hobby o arte ma anche come opportunità di lavoro. Radiophonica, la radio degli studenti, sarà la voce e l’occhio discreto del back stage dell’edizione 2018  di UniverCity.

UniverCity 2018 è un evento promosso e organizzato dall’Associazione University Perugia con il patrocinio di Regione Umbria, Comune di Perugia, Università per Stranieri di Perugia e Adisu. Si ringraziano per la collaborazione attiva Gesenu, Consorzio Perugia in centro, l’Informagiovani del Comune di Perugia, Officine Creative Italiane, la Diocesi di Perugia, Radiophonica, tutti i soggetti che a vario titolo partecipano all’evento e le associazioni giovanili e studentesche coinvolte.

Univercity Perugia

gjpBvqpA.png

Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario dell'Umbria